Requisiti di Ammissione

Il Master è rivolto a chi abbia conseguito una Laurea afferente ad una delle seguenti facoltà:

  • Medicina
  • Scienze MMFFNN
  • Ingegneria
  • Scienze Statistiche
  • Chimica
  • Informatica
  • Farmacia
  • Agraria
  • Veterinaria
  • Scienze Politiche
  • Economia

Nello specifico controllare la classe di laurea tra quelle indicate di seguito.

N.B.: Se non si rientra in nessuna delle diciture indicate controllare la CLASSE di appartenenza indicata tra parentesi

1. Diploma di laurea specialistica, ai sensi del D.M. n. 509/1999, in una delle seguenti classi:

  • Biotecnologie Mediche, Veterinarie e Farmaceutiche (9/S)
  • Farmacia e Farmacia Industriale (14/S)
  • Biotecnologie Agrarie (7/S)
  • Biologia (6/S)
  • Fisica (20/S)
  • Ingegneria Biomedica (26/S)
  • Matematica (45/S)
  • Medicina e Chirurgia (46/S)
  • Medicina Veterinaria (47/S)
  • Modellistica Matematico-fisica per l'Ingegneria (50/S)
  • Metodi per l'Analisi Valutativa dei Sistemi Complessi (48/S)
  • Statistica Demografica e Sociale (90/S)
  • Statistica per la Ricerca Sperimentale (92/S)
  • Statistica Economica, Finanziaria ed Attuariale (91/S)
  • Scienze biologiche (6/S)
  • Informatica (23/S)
  • Biotecnologie Industriali (8/S)
  • Scienze e Tecnologia per l'Ambiente e il Territorio (82S)
  • Scienze e Tecnologie Agroalimentari (78S)

2. Diploma di laurea magistrale, ai sensi del D.M. n. 270/2004, in una delle seguenti classi:

  • Biologia (LM-6)
  • Biologie Agrarie (LM-7)
  • Farmacia e Farmacia Industriale (LM-13)
  • Fisica (LM-17)
  • Ingegneria Biomedica (LM-21)
  • Matematica (LM-40)
  • Medicina e Chirurgia (LM-41)
  • Medicina Veterinaria (LM-42)
  • Modellistica Matematico-fisica per l'Ingegneria (LM-44)
  • Scienze Statistiche (LM-82)
  • Scienze Statistiche Attuariali e Finanziarie (LM-83)
  • Biostatistica e statistica sperimentale (LM-82)
  • Biotecnologie Mediche, Veterinarie e Farmaceutiche (LM-9)
  • Biotecnologie Industriali (LM-8)
  • Scienze e Tecnologia per l'Ambiente e il Territorio (LM-75)
  • Scienze e Tecnologie Alimentari (LM-70)
  • Informatica (LM-18)

3. Diploma di laurea secondo il previgente ordinamento in:

  • Chimica e Tecnologia Farmaceutiche
  • Farmacia
  • Scienze Biologiche
  • Matematica
  • Statistica

Altri titoli di studio saranno valutati dal Collegio dei Docenti ai soli fini dell’ammissione.

Le lezioni si terranno in lingua Italiana ed Inglese.

L’equipollenza di altri titoli di studio è valutata dal Collegio dei Docenti ai soli fini dell’ ammissione.

Il numero massimo degli iscritti è previsto in 25 unità.
Il numero minimo per attivare il corso è di 10 iscritti.

Il Collegio docenti si riserverà di valutare l’attivazione del master con un numero di candidati inferiore a quello minimo previsto (comunque non inferiore a 7), con motivata delibera che garantisca in ogni caso la qualità della didattica e la copertura finanziaria.

Se le domande supereranno il numero massimo verrà effettuata, da parte di una Commissione composta dal Coordinatore del Master e da due membri del Collegio dei docenti, una selezione e formulata una graduatoria di merito, espressa in centesimi, determinata sulla base dei seguenti criteri di valutazione:

  • fino ad un massimo di 40 punti per il voto di laurea, così determinato:
    (voto di laurea x 40)/110;
  • Fino ad un massimo di 40punti per i seguenti esami sostenuti nel corso della carriera universitaria:
    1. 8 punti per l’esame di STATISTICA o MATEMATICA o affini
    2. 8 punti per l’esame di GENETICA o affini
    3. 8 punti per l’esame di INFORMATICA/BIOINFORMATICA o affini
    4. 8 punti per l’esame di BIOINGEGNERIA o affini
    5. 8 punti per l’esame di BIOTECNOLOGIE o FARMACOLOGIA o affini
  • fino ad un massimo di 20 punti per ogni altro eventuale titolo pertinente, così ripartiti:
    - Tesi pertinente fino a 7 punti
    - Scuola di specializzazione pertinente 2 punti
    - Master pertinente 2 punti per ciascun master
    - Dottorato di ricerca pertinente fino a 6 punti
    - Borsa o assegno di ricerca pertinenti fino a 3 punti (1 punto per anno)
    - Attività di ricerca pertinente fino a 3 punti (1 punto per anno)

Sarà facoltà della Commissione valutare la necessità di un colloquio orale, tendente ad esaminare il curriculum dei candidati e le loro conoscenze specifiche in statistica e genetica.

In caso di ex-aequo all’ultimo posto disponibile in graduatoria sarà ammesso il candidato più giovane di età.

In caso di rinuncia di uno o più candidati, i posti resisi disponibili saranno messi a disposizione dei candidati che compaiono nella graduatoria finale, fino ad esaurimento dei posti stessi, secondo la graduatoria di merito.